BATTESIMO IN VISTA…

Nella vita di ogni coppia religiosa, alla nascita di un figlio si accompagna anche la scelta di battezzarlo. Ma il Battesimo, oltre al suo Significato Religioso, il quale dovrebbe essere la motivazione principale, ha bisogno anche di un’organizzazione particolare. Fissare una data, la propria chiesa ha un calendario ben preciso sui giorni e gli orari delle funzioni per il Santo Battesimo.

Poi il vestitino per il pupo, pranzo o aperitivo? Ristorante o buffet? Lista invitati o parenti molto stretti? Bomboniere, inviti ecc… insomma, diventa un mini matrimonio.

In questo post vorrei fornirvi dei piccoli ma efficaci consigli per non andare in panico, risparmiare qualche soldino, e accontentare amici e parenti:

INVITI: Stampare degli inviti al Santo Battesimo, a me piacciono molto quelli con la foto del bambino, sono molto personalizzati. E spedire per tempo ad amici e parenti. E’ importante aver stilato dapprima una lista.

VESTITO: Il vestito è importante ma non fondamentale. Deve essere comodo, a strati, es. in chiesa fa freschino, fuori fa caldo e al locale fa fresco. Insomma estate o inverno che sia prevedete uno stile “a cipolla”. elegante si, ma sarebbe meglio uno spezzato. Fate in modo di sfruttare il pantalone/gonnellina con un altra maglia meno elegante, e viceversa per la maglia/camiciola ecc… spendere il giusto, e acquistate 1 settimana prima se possibile, i neonati crescono molto in fretta!!!

DOPO CERIMONIA: scegliete un ambiente comodo e vicino. Avrete con voi comunque un neonato e avrà delle necessità da dover soddisfare. Se scegliete un rinfresco (consigliato), non esagerate con le portate. Tanti piccoli stuzzichini e sfiziosità. Se il Battesimo avviene di mattina, scegliere un ristorante piccolo, possibilmente non rumoroso, così il piccolo sarà meno infastidito dalla confusione e le foto verranno meglio!!

Se volete organizzare qualcosa voi, ben venga, ma preparatevi per tempo. Chiedete a mamme o suocere di preparare qualcosa per voi, es. torte rustiche, piatti freddi ecc… Un trucco è quello di prendere cose semplici e “addobbarle” in maniera festosa per far sembrare una cosa raffinata (es. avete mai preparato spiedini di mozzarella e pomodorini, e poi infilati in una mela precedentemente ricoperta di carta stagnola? Il risultato estetico è molto particolare).

Inoltre non trascurate il fattore tempo: prevedete pioggia in stagione estiva. Se avete un giardino, calcolate la possibilità di brutto tempo con un alternativa.

Importante, partire sempre per tempo. Preparare una lista con le cose importanti, e strada facendo affinate i dettagli.

REGALI: vestiti, collanine, bracciali ecc… avete mai pensato ad una lista Battesimo? Ne esistono tante anche online. Inoltre siate sincere, almeno che chi è più vicino, fate una lista delle cose che potrebbero servirvi, anche in futuro.

LE FOTO: ormai con le macchine digitale si possono fare 1000 foto e più. Scegliete una persona, fratello, zio, amico o altro, e insignitelo di ruolo di fotografo: fate scattare più foto possibile. Se poi potete permettervelo, assoldate un fotografo professionale.

BOMBONIERE: Dilemma… io preferisco le fondazioni di beneficienza. Di solito le bomboniere vengono conservate qualche settimana o mese, e poi prima messe da parte e dopo buttate. Si potrebbe scegliere un ente dove devolvere una certa cifra in beneficienza, e stampare un bigliettino di ringraziomento dove si giustifica il gesto. C’è un associazione che fa fare dei lavoretti a dei bambini con la sindrome di down, e poi questi lavoretti si acquistano come bomboniera. I ragazzi lavorano, guadagnano qualche soldino e noi abbiamo fatto qualcosa di socialmente utile… pensateci.

Spero che questi consigli possano essere di aiuto , e se qualcuno volesse dare il proprio contributo con un commento, è libero e ben accetto.

Ciao Natascia BDB

Siti consigliati da tenere in considerazione per questo articolo:

http://www.mammabimbo.it/bola-messicana-ciondolo-chiama-angeli.htm

http://www.amicideibambini.it/bomboniere/_cosa_sono.htm

http://www.comitatomarialetiziaverga.it/Capirelamalattia/Leucemia/Leucemiamieloideacuta.aspx

Se avete bisogno di qualche idea in più, contattatemi, sarò felice di aiutarvi: info@bdibimbo.it